Casa

Come Fare Esercizi Semplici a Corpo Libero

In questa guida voglio parlarti degli esercizi elementari a corpo libero fondamentali per qualsiasi tipo di ginnastica. In questo esercizio ogni movimento è studiato in rapporto ai muscoli che lo determinano, così lo sviluppo della massa muscolari è regolare.

Gli esercizi a corpo libero sono queli del collo: flessione, rotazione, estensione. Del busto: flessione in avanti, a destra e a sinistra, estensione e rotazione a destra e a sinistra. Degli arti superiori: elevazione, abbassamento, rotazione in dentro e in fuori, flessione ed estensione dell’avambraccio, flessione ed estensione della mano. Lo stesso vale per gli arti inferiori.

Gli esercizi in posizione orizzontale servono a sollecitare l’azione dei muscoli addominali e dorsali. Vengono fatti sdraiati a terra consistono nel sollevare il tronco sugli arti inferiori bloccati e immobili, oppure sollevare gli arti inferiori sul tronco immobile, o sollevare gli arti inferiori e bacino sul torace anche fino a toccare terra con i piedi dietro il capo.

Si può mimare anche il movimento della bicicletta stando stesi per terra.Gli esercizi di appoggio, di sospensione e di equilibrio si fanno alla sbarra svedese: fissando una parte del corpo, questi esercizi mettono in azione le altre parti del corpo, permettendo di impegnare gruppi muscolari diversi.

Per esempio: l’ estensione accentuata senza sollevare la punta dei piedi, spostando le mani ad appoggi sempre più bassi; oppure la sospensione dorsale con sollevamento alternato delle cosce flesse sul bacino, ecc. Questi esercizi servono ad educare le singole masse muscolari al lavoro per poter poi passare ad esercizi più intensi e più complessi.

Back To Top