Casa

Come Organizzare un Trasloco

Purtroppo, per effettuare un trasloco è necessario armarsi di tanta ma tanta pazienza e organizzazione. Poiché non è infatti possibile con uno schiocco di dita trasportare tutto il necessario da una residenza all’altra. Risulterà molto più pratico organizzare quanto più possibile il lavoro in modo da non trovarsi impreparati all’evento.

La prima fondamentale decisione da dovere affrontare è quella di scegliere se procedere da soli o con l’aiuto di qualche amico o parente. Oppure avvalersi dell’ausilio di una specializzata ditta di traslochi. La decisione deve essere avallata da un preventivo, per vedere quanto effettivamente il fai da te può procurarci un vantaggio.

Il passo successivo sarà quello di procuravi quante più scatole possibili, buste e carta da giornale per imballare gli elementi più fragili, quali bicchieri, piatti ecc. Gli armadi pieni di indumenti della passata stagione possono essere svuotati molto tempo prima, così come le cose che non sono di uso frequente.

Infine, provvedete a scrivere il contenuto di ogni scatola, e non dimenticatevi di chiedere come ultimo passaggio il distacco di tutte le utenze. Abbiate cura di farlo in forma scritta, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, in tal modo sarete sicuri della buona riuscita della vostra richiesta, e in caso di disguidi avrete a vostra disposizione un mezzo per poter dimostrare l’inoltro della vostra richiesta di distacco.

Back To Top