Altro

Come Insegnare il Comando Resta al Cane

Un comando importante almeno quanto il “Seduto” e il “Terra”. Ci vorrà molta pazienza, perchè l’istinto del cane è di seguire, non di aspettare. Ci vorrà un pò perché lui lo comprenda, specie se gli viene comandato di non seguire il padrone. Ma lasciategli tempo e imparerà.

Come sempre, sii rilassato, ed evita i momenti in cui sei arrabbiato o nervoso. Il tuo cane sarà tranquillo se anche tu sarai tranquillo. Puoi insegnarli questo comando dove vuoi, ma sarebbe meglio che cominciassi in un posto sicuro e che conosce. Se sei in un posto aperto, e se sai che potrebbe non ubbidire al richiamo se si allontana, usa un guinzaglio, abbastanza lungo da permetterti di allontanarti di qualche metro.

Chiama il cane con un tono rilassato. Ricorda, deve percepirlo come un gioco, non come una costrizione. Fallo mettere in posizione di “Seduto”. Pronuncia la parola “Resta” o qualsiasi parola tu abbia deciso di usare per questo comando e sposta un gamba dietro l’altra. Tienine una vicino a lui per non indurlo a spostarsi. Poi torna nella tua posizione e se il cane non si è mosso premialo con in bocconcino.

In seguito ripeti il passo 2 ma spostati di qualche metro. Aspetta un paio di secondi e vagli incontro per premiarlo. Il cane non si deve muore nemmeno quando torni indietro. Se si muovesse, sia quando ti allontani che quando ti riavvicini, non devi premiarlo. Piuttosto, allontanalo di qualche passo da dove era seduto, per fargli capire che ogni sbagli lo allontanerà sempre di più da te.

Continua in questo modo, finché non si muoverà nemmeno quando tu sparirai dal suo campo visivo. Ricorda di premiarlo sempre quando fa la cosa giusta e mai quando fa la cosa sbagliata. Potrai anche includere il comando “Vieni”. Anche in questo caso premialo solo quando si avvicina se sei stato tu a comandarlo.

Back To Top