Fai da Te

Come Creare un Colore Acrilico in Casa

Quante volte vi sarà capitato di creare un quadro, e proprio mentre vi apprestate a terminare l’opera, il colore acrilico finisce. La vostra opera non può restare così senza una conclusione, e proprio oggi il negozio è chiuso. Non disperate. Con questa guida vi spiegherò come creare un colore acrilico con oggetti che avete in casa.

Occorrente
Tempera del colore prescelto
Colla vinilica
Un cucchiaino o un pennello
Poca acqua
Un bicchiere di plastica normale
Un bicchierino da caffè

Iniziamo prima di tutto a prendere la tempera del colore scelto e a metterla da parte. A questo punto prendiamo la colla vinilica e mettiamola anch’essa da parte. Prendiamo quindi il bicchiere e sciacquiamolo con dell’acqua corrente in modo da lasciare delle “bollicine” d’acqua nei bordi interni del bicchiere.

Prendiamo quindi il bicchierino da caffè, o in caso non l’abbiate va bene un piccolo recipiente delle dimensioni di una tazzina. Ora prendiamo il bicchiere di carta grande e procediamo così: versiamo tre parti di tempera, misurando con il piccolo recipiente e una di colla vinilica, sempre misurando con il piccolo recipiente.

Adesso mescoliamo con il pennello o il cucchiaino e aggiungiamo dell’acqua fino a raggiungere la consistenza desiderata. Io consiglio sempre di metterne massimo la metà del recipientino utilizzato per misurare. Messa anche l’acqua mescolate per un minuto circa rigirando anche il colore in modo da distribuire la colla vinilica. Finito ciò avrete il vostro colore acrilico, non sarà un colore professionale ma almeno potrete riprendere il vostro lavoro!

Back To Top